SERVIZIO IDRICO INTEGRATO - COMUNICATO

 

 

COMUNICATO

 


Oggetto: Applicazione art 7 del Dl 133/2014 convertito con modificazioni nella Legge 11 Novembre n.164 e alla possibilità di gestione diretta in economia del servizio idrico integrato da parte dei Comuni montani con popolazione inferiore a 1000 abitanti.

 

Si comunica alla popolazione che è stato inviata un’ulteriore richiesta di chiarimenti al Ministero dell’Ambiente (comunicazione prot. n. 0000788/VI.8.3 in data 17.03.2015) in relazione alla possibilità di gestire in economia il servizio idrico integrato.  Siamo in attesa di tale parere e delle ulteriori determinazioni da parte della Regione Lombardia e delle altre autorità competenti in materia. Nel frattempo il Comune sta esplorando le soluzioni tecnicamente più efficaci per affrontare il tema della depurazione, sia verificando la possibilità dell’allaccio al collettore fognario dell’Alta Valle sia verificando la possibilità dell’ottenimento dell’autorizzazione alla realizzazione di un depuratore (domanda inoltrata a Provincia di Bergamo e Ufficio d’ambito della Provincia di Bergamo con prot. n. 0000785/VI.8.3 in data 17.03.2015). In considerazione del fatto che intento dell’amministrazione è quello di trovare la soluzione che più risponda agli interessi degli abitanti di Valgoglio e che allo stesso tempo possa rispettare i principi della legalità e della buona amministrazione, in attesa di questi ulteriori elementi e in attesa di disposizioni da parte delle autorità competenti viene rimandata ogni scelta in merito all’affidamento del Servizio Idrico Integrato, allineandoci alla scelta dei 23 Comuni della Provincia di Bergamo che non hanno ancora assunto decisioni definitive in merito.

 

VALGOGLIO, 17.03.2015

 

    Il Sindaco

 

F.to Pedretti Eli

 



I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza . I cookies impiegati per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati .

Accetto i cookies di questo sito.